Latteria del Diavolo

Oggi come cent’anni fa, mantenendo le tradizioni e l’esperienza dell’arte casearia della Latteria di Cividale, si tramanda, da generazioni, la lavorazione del “Latteria del Diavolo”. Legato al passato, ma buono al presente è un formaggio che fa della sua tipicità la migliore arma di difesa ai gusti alimentari più moderni. Il suo sapore delicato, dal profumo fresco e goloso, ne fa un formaggio da gustare ad ogni pasto, prelibato se accompagnato con polentina tenera e calda. Questo formaggio è l’ideale per preparare il tradizionale frico “soffiato”.

Valori nutrizionali medi per 100 g edibili di Latteria del Diavolo:
valore energetico: 1162 Kj
calorie: 395 Kcal
proteine: 23,3 %p/p
grassi: 30,1%p/p

Lavorazione:
Al latte bovino intero, fresco e pastorizzato vengono aggiunti lattofermenti naturali e caglio in polvere o liquido. La rottura della cagliata è fatta a seme di mais e la temperatura di cottura è sui 42-44 gradi c, per trenta minuti. La salatura è in salamoia al 16%B per 24 ore.

Confezione:
Forme dal diametro di 32-35 cm e scalzo di 8 cm. Peso 6-7 kg.

Visualizza la scheda tecnica: Latteria del diavolo