Manzo stufato con Montasio

Ingredienti:
(per 6 persone) – 1,2 Kg di spalla di manzo; – 1 carota; – 1 cipolla; – 1 foglia d’alloro; – 1 costa di sedano; – 10 grani di pepe nero; – 1 rametto di rosmarino; – 1 rametto di salvia; – vino rosso; – sale e pepe q.b.; Fonduta di Montasio: – 300 gr. di Montasio fresco tagliato a cubetti; – 100 gr. di latte; 2 tuorli d’uovo; – 3 cespi di radicchio di Treviso;1/2 cipolla.

Esecuzione:
Prendere la carne, legarla e metterla in una bacinella con tutte le spezie e le verdure sopra elencate. Coprirla con del vino rosso e lasciare marinare per 24 ore. Togliere la carne dalla marinata, infarinarla, salarla, peparla e rosolarla in una padella con dell’olio molto caldo. A parte rosolare sedano, carota e una cipolla tagliati a pezzettoni, aggiungere la carne e coprire di vino rosso. Far bollire a fuoco lento per circa 2 ore. A parte preparare la fonduta di Montasio mettendo 300 gr. di Montasio a bagno per un paio d’ore insieme a 100 gr. di latte. Stemperare a bagnomaria latte e formaggio molto lentamente, aggiungere quindi due tuorli d’uovo. Prendere 3 cespi di radicchio rosso di Treviso, tagliarli a pezzetti e rosolarli con mezza cipolla per 3 minuti a fuoco molto vivace. Aggiungerlo alla fonduta e tenere in caldo. Affettare lo stufato di manzo e irrorarlo con la fonduta di Montasio al radicchio.